UNA SERIE SPECIALE – In attesa dei motori turbobenzina 1.5 ed elettrico, quest’ultimo in arrivo nel 2020, la nuova SsangYong Korando è ordinabile da luglio 2019 con il turbodiesel e-Xdi 1.6 da 136 CV, per il momento solo con il cambio automatico a 6 marce. Le consegne sono previste da settembre, quando arriveranno gli esemplari della serie speciale creata per i primi cento clienti che ordineranno l’auto, con ruote di 18” e sette colori per la carrozzeria.

RICCA DOTAZIONE – Ad impreziosire questa edizione speciale di lancio è anche l’equipaggiamento di serie, che include il cruscotto digitale, le funzionalità Android Auto e Apple CarPlay per il sistema multimediale con navigatore satellitare e diversi aiuti alla guida, come la frenata automatica, i fari abbaglianti automatici (si disattivano quando la telecamera frontale percepisce l’arrivo di un’altra auto in senso contrario), il regolatore di velocità adattativo, il mantenimento in corsia e il monitoraggio della stanchezza del guidatore. L’edizione di lancio della SsangYong Korando 2019 è in listino a 29.000 euro.

LOOK SCOLPITO – Presentata a marzo 2019, la nuova generazione della SsangYong Korando è una suv media lunga 441 cm che andrà a rivaleggiare sul mercato con Nissan Qashqai, Skoda Karoq e Mazda CX-30. Il suo aspetto è molto personale, per effetto look scolpito e delle superfici ricche di nervature. Ampio il baule, che contiene 551 litri con il divano in posizione d’uso e 1248 litri con gli schienali ripiegati.  

Fonte dell’articolo